Api Regine

LE REGINE DELLA FENICE

Apicoltura La Fenice, contando sull’esperienza pregressa ereditata da Giacomo Acerbi con la Tenuta Ritiro, può considerarsi un riferimento per le regine di qualità nel mercato internazionale. Specializzati principalmente in genetica Buckfast, collabora con i migliori allevatori della scena europea ed è attiva ormai da anni nello sviluppo e nella selezione di linee resistenti alla varroa.

L’allevamento è sito nel cuore del Salento, vicino Lecce, territorio che può contare su fioriture anticipate che unite al nostro programma di stimolazione mirato ci permette di avere fuchi maturi e selezionati già per metà marzo.
Il lavoro viene svolto da una squadra ad hoc, specializzata nell’allevamento regine. Sotto il coordinamento del nostro direttore Dario, le operazioni prevedono cura maniacali nelle fasi di innesto e di preparazione degli allevatori, per ottenere celle nutrite al meglio e della stessa età. La raccolta avviene in diversi apiari dotati di un numero elevato di banche da fuco. I parametri che devono rispettare i ragazzi sono rigidi e prevedono di non raccogliere mai regine feconde se non hanno covato in maniera estesa e compatta su almeno due telaini. Proprio per questo le nostre medie di raccolta difficilmente superano il 65%.

Altro importante dettaglio: durante le fasi finali della stagione precedente si decidono le due linee maschili da adottare per la stagione successiva, creando quindi parecchi sciami di sorelle.

Unicamente da questi sciami si preleveranno telai per la formazione delle “banche da maschio” che verranno posizionate negli apiari di raccolta

in numero sufficiente per garantire la fecondazione di tutte le vergini presenti per circa 4 settimane. Nonostante tutta la zona sia presidiata da nostre arnie, e non si possa parlare di fecondazioni controllate al 100%, crediamo in questo lavoro di saturazione dell’areale, mirato e studiato a tavolino.

Tutte le nostre madri sono selezionate per: salute, produttività e docilità e testiamo le figlie per 1 anno nelle nostre arnie in produzione prima di innestarci per la vendita.
Al cliente arriveranno gabbiette sulle quali troverà indicato una ad una il codice genetico aziendale di provenienza, al fine di facilitarlo al momento dell’ordine nel caso si fosse trovato particolarmente bene con una linea specifica.

Per noi il cliente viene al primo posto sia esso hobbista o un grande professionista. Sappiamo che esistono mille modi diversi di fare apicoltura, esigenze diverse, zone e climi diversi. Proprio in virtù di tutto ciò continuiamo a viaggiare nel tempo libero e a investire per scovare il miglior materiale genetico in circolazione da portare nelle nostri sedi per testarlo.

Per salvaguardare nel tempo il nostro patrimonio genetico, annualmente organizziamo incontri aziendali con esperti inseminatori che andranno ad incrociare il materiale da noi indicato per fissarne i caratteri.

Ci adoperiamo per mettere a disposizione

il modo più veloce

per recapitare le regine in tutto il mondo.

Infine ma non ultimo in fatto d’importanza e fattore di incidenza sulla qualità della regina, il discorso spedizioni. Normalmente nel giro di 48 ore arriviamo dappertutto. Ma a volte la celerità non è sufficiente, specialmente quando le temperature sono molto rigide o molto elevate. Infatti è sufficiente un’esposizione diretta al freddo intenso o al caldo di qualche minuto a minare definitivamente la salute della regina, rendendola sterile o compromessa per lo stress termico. Per abbattere i rischi ci siamo attrezzati con scatole di polistirolo, con fori di aerazione, ideali per proteggere dal freddo e anche dal caldo con l’utilizzo al loro interno di ghiaccio secco.

Come in tutto ciò che facciamo, la passione e la cura del cliente ci impone di non smettere mai di innovare e migliorare.

LE NOSTRE REGINE

BUCKFAST

La parola Buckfast in campo apistico è indubbiamente di moda e sulla bocca di tutti, ma anche quella più inflazionata.

MAGGIORI INFORMAZIONI

LIGUSTICA

Nonostante la nostra specializzazione nel campo Buckfast, anche la Fenice in origine disponeva unicamente di sottospecie Ligustica.

MAGGIORI INFORMAZIONI

CARNICA

L’incrocio in prima generazione con maschi Buckfast rende questo materiale ancora più stabile nell’arco di una stagione intera e più prolifico.

MAGGIORI INFORMAZIONI
APICOLTURA LA FENICE - SQUADRA REGINE

IL NOSTRO TEAM

DARIO ATTANASI

RESPONSABILE PER L’ALLEVAMENTO DI API REGINE

Classe 1982 di Soleto, fondatore del Natural Roots Festival , cantante di musica roots reggae in collaborazione con “Lion I Drens Sound System” e “Rasta Resti Band”.

BEATRIZ PEREZ

SOCIA IN SAKURA S.S.A. E RESPONSABILE ORDINI/SPEDIZIONI API REGINE

Spagnola classe 1980, diplomata in studi amministrativi. Passione per yoga e fotografia.