Apicoltura la fenice

la nostra storia parla per noi

CHI SIAMO

APICOLTURA LA FENICE

Apicoltura La Fenice è la capofila di una rete di imprese dedita principalmente all’allevamento e alla commercializzazione in Italia e all’estero di api vive, in tutte le sue declinazioni: pacchi d’api, regine e nuclei.
Al suo interno, oltre ad Apicoltura la Fenice, operano in maniera integrata, rispettando i protocolli di produzione comuni anche Sakura S.S.A, Tenuta Ritiro e Apicoltura Clori.
La principale sede di produzione si trova a Lecce, nel cuore del Salento, posto ideale per poter allevare precocemente api e per mantenere costanti le produzioni per tutta la stagione grazie alla continua abbondanza di polline e ai flussi nettariferi mai troppo violenti.
L’altra sede di produzione si trova a Tortona, in Piemonte, dove si opera al meglio in primavera e nei caldi periodi estivi.
In definitiva una realtà articolata capace di coprire al meglio con qualità ed efficienza tutte le esigenze del mercato apistico nazionale ed internazionale.

UN PO' DI STORIA

2011

In collaborazione con Ventura Roberto, ha inizio questa nuova avventura con l’obbiettivo preciso di differenziarsi ritagliandosi uno spazio nel mercato delle api vive.

#striped-custom-5fca63ef997b1 .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63ef9a427 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63ef9aee6 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2012

Dopo un incontro casuale in Toscana e aver condiviso e pianificato obbiettivi comuni per il futuro, inizia la collaborazione con la Tenuta Ritiro di Acerbi Giacomo. Il capitale apistico a disposizione aumenta. Apicoltura La Fenice inizia ad introdurre e testare nelle proprie arnie le regine Buckfast, di cui la Tenuta Ritiro si può considerare pioniere precursore in ambito italiano. Entra a far parte della squadra Colombo Alessio. Si incomincia a servire il mercato francese

#striped-custom-5fca63ef9e2a6 .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63ef9ecdd .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63ef9f5ab .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2013

Dopo un anno di prove più che convincenti, l’azienda viene totalmente convertita a Buckfast per aumentare le rese. Si affinano le tecniche di produzione. I pacchi vengono prodotti senza fuchi scrollando da melario. La produzione di regine viene gestita quasi autonomamente da un team a parte diretto da Alessio Colombo e concentrato solo sull’ottimizzazione e la ricerca del miglior prodotto possibile

#striped-custom-5fca63efa28e7 .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efa36b4 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efa3eb7 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2014

Nonostante la difficile stagione, figlia di una primavera eccezionalmente piovosa e ventosa, e la notizia allarmante del ritrovamento di Aethina Tumida in Calabria che ha creato panico e disinformazione in tutta Europa, la Fenice continua a crescere entrando in nuovi mercati come quello tedesco e quello britannico. La sempre più stretta collaborazione con la Tenuta Ritiro e le richieste di mercato, costringono Consigli ed Acerbi ad impegnarsi nella selezione della migliore genetica possibile con la quale lavorare e riprodurre. Si stringono relazioni stabili e contatti con i migliori selezionatori Buckfast, e non solo, d’Europa.

#striped-custom-5fca63efa6aee .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efa7f51 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efa9339 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2015

La lunga collaborazione tra Consigli ed Acerbi si suggella nella fusione in Apicoltura La Fenice S.S.A. L’azienda si professionalizza e si specializza in maniera ancora più marcata. Tutto il settore apistico a Lecce viene gestito da Consigli Luca con la collaborazione di Ventura Roberto e della loro squadra. Il settore api regine viene delegato ormai totalmente a Colombo Alessio e il suo team. Acerbi Giacomo invece dirige le produzioni nel Nord Italia.

#striped-custom-5fca63efac142 .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efaca45 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efad352 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2016

Nasce Sakura S.S.A azienda apistica biologica creata da Acerbi, Consigli e le rispettive mogli per dare maggior peso alle produzioni in Nord Italia.
Nel frattempo a Lecce La Fenice non smette mai di innovare e migliorare i processi produttivi e la qualità delle api.
Inizia la collaborazione esclusiva con il selezionatore finlandese Juhani Lunden per un progetto a lungo termine di miglioria genetica finalizzata alla resistenza alla varroa. La squadra di lavoro si consolida e diventa vero e proprio zoccolo duro sul quale fare affidamento per raggiungere gli obbiettivi. Ventura, Fioretti, Legittimo, Quarta, i ragazzi stagionali sotto la supervisione di Consigli, ormai lavorano insieme da anni. Colombo Alessio insieme a Dario e il loro team aumentano i numeri assestando le vendite a 15000 unità.
Apicoltura la Fenice serve ormai praticamente tutta l’Europa.

#striped-custom-5fca63efafe50 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efb0630 .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efb1138 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2017

La Fenice diventa Rete d’Impresa della quale fanno parte Apicoltura Clori di Ventura Roberto, Apicoltura Colombo e Sakura S.S.A. Si raggiungono i 6500 pacchi, 1500 sciami e 18000 regine, numeri che uniti a quelli degli amici della Tenuta Ritiro fanno del gruppo il leader assoluto in Europa e uno dei più grandi al mondo con quasi 45000 regine commercializzate. Il riferimento assoluto nel mondo Buckfast.
Murray McGregor di Denrosa Apiaries diventa distributore ufficiale per tutto il Regno Unito dei prodotti di Apicoltura La Fenice Rete D’imprese.

#striped-custom-5fca63efb59bd .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efb632c .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efb6bae .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2018

Si guarda fuori dall’Italia. Si gettano le basi per la costituzione dell’azienda apistica Esterel Apiculture. Individuata come zona di produzione ottimale per api e api regine il cuore della Costa Azzurra nel Parco Naturale del Massiccio dell’Esterel, Consigli, Acerbi e Colombo pensano che per lo specifico mercato francese sia meglio andare a produrre in loco per servirlo direttamente evitando continue e frammentate esportazioni. Colombo si occuperà di gestire questa nuova avventura lasciando la direzione della squadra allevamento api regine di Lecce a Dario, ormai veterano ed esperto. Una stagione per così dire pionieristica e di transizione ma che non preclude comunque alla Fenice di crescere coi numeri ed entrare in nuovi mercati. Le nostre api raggiungono posti lontani come Libano, Iran, Emirati Arabi e Cina dopo aver testato positivamente i trasporti aerei intercontinentali. Si decide che il ruolo dei dipendenti fissi, in quanto elemento fondamentale e da valorizzare per ottenere questi traguardi ambiziosi, debba essere considerato alla stregua di quello di un vero e proprio socio, avendo sia diritto ad una percentuale sugli utili sia a condividere la gestione aziendale.

Una rivoluzione etica e sociale in campo apistico, nonché un giusto successo per chi con merito e lealtà contribuisce al funzionamento della Fenice.

#striped-custom-5fca63efb9530 .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efba14d .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efbad41 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2019

Una delle peggiori primavere che l’apicoltura italiana ricordi. Senza esagerare, in Salento non si ricordano più di 2 giorni consecutivi sopra i 20 gradi e senza vento, da Gennaio fino a fine Maggio. Neve, pioggia, freddo e vento non danno tregua per poi sfociare senza preavviso e direttamente in un’estate da oltre 35 gradi e un autunno molto caldo e secco. Nonostante queste difficoltà, e rivedendo leggermente i piani aziendali, siamo capaci di garantire ai nostri clienti, in Italia, in Europa e nel mondo, i nostri prodotti senza trascurare a lasciare indietro nessuno.
È anche l’anno in cui Apicoltura La Fenice inizia la vendita al dettaglio e a km 0 del proprio miele, prodotto esclusivamente sul territorio e in tutti i parchi naturali e le aree protette salentine. La Fenice si affaccia ancor di più sul mercato mondiale con la proficua partecipazione, condivisa con gli amici della Tenuta Ritiro, ad Apimondia 2019 a Montreal in Canada.

#striped-custom-5fca63efbd5ae .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efbdf95 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efbe8b0 .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

2020

Inutile dire quanto questa stagione sia stata complessa e particolare. Verrà ricordata come la stagione del Covid 19, della paura, del lockdown ma anche come l’anno nero del miele. Nonostante tutte le difficoltà e le peripezie siamo riusciti a distribuire le nostre api e le nostre regine in tutta Europa. I clienti che non si sono fatti prendere dal panico durante il lockdown ci hanno premiato come al solito. Fortunatamente per il Salento anche la produzione di miele non è crollata come nel resto d’Italia.

Inoltre ci siamo ulteriormente specializzati nella selezione e vendita di regine e pacchi con tratti di resistenza alla varroa. Mediante la stazione di fecondazione isolata, inseminazione strumentale e innumerevoli test, stiamo cercando di creare il miglior prodotto possibile e i risultati sembrerebbero premiarci.

Insomma, un anno sì difficile, ma che siamo riusciti a superare senza contraccolpi, avendo addirittura maggiori stimoli per cambiare, migliorare e sperimentare. D’altronde è nelle difficoltà che si tirano fuori risorse inaspettate.

#striped-custom-5fca63efc0c6a .type:before {border-color:#efca37;}
0

PACCHI D’API

#striped-custom-5fca63efc1974 .type:before {border-color:#efca37;}
0

API REGINE

#striped-custom-5fca63efc20bd .type:before {border-color:#efca37;}
0

SCIAMI

i nostri listini

LISTINI API REGINE

Per avere maggiori informazioni su tempi e costi di produzione potete visitare la pagina dei listini.

Listini api regine
visita la pagina

LISTINI PACCHI D’API

Per avere maggiori informazioni su tempi e costi di produzione potete visitare la pagina dei listini.

listini pacchi d’api
visita la pagina

LISTINI NUCLEI

Per avere maggiori informazioni su tempi e costi di produzione potete visitare la pagina dei listini.

listini nuclei
visita la pagina
APICOLTURA LA FENICE RETE D'IMPRESE

IL NOSTRO TEAM

Luca Consigli

FONDATORE E AMMINISTRATORE DI APICOLTURA LA FENICE RETE D’IMPRESE – SOCIO DI SAKURA S.S.A

Classe 1979, milanese, ha frequentato brevemente giurisprudenza a Milano per poi viaggiare e intraprendere le avventure lavorative più disparate in giro per l’Europa. Surf e pugilato le costanti.

Giacomo Acerbi

FONDATORE E  TITOLARE DI TENUTA RITIRO, RESPONSABILE DI SAKURA S.S.A. E SOCIO DI APICOLTURA LA FENICE

Classe 1984 di Tortona frequenta la facoltà di Filosofia presso l’ università di Firenze con una specializzazione in etica e bioetica. Riesce a distrarsi dalle api solo giocando a tennis.

Roberto Ventura

COLLABORATORE DI PRIMA DATA E TITOLARE DI APICOLTURA CLORI.

Classe 1975, milanese, diplomato. Esperienze come titolare e gestore di attività di ristorazione. Il collaboratore della prima ora. Titolare di Clori Apicoltura. Anche grazie a lui iniziò tutto. Amante e esperto di calcio.

Mattia Fioretti

 

RESPONSABILE PER LA PRODUZIONE DI PACCHI D’API E SCIAMI

Leccese classe 1993, ha frequentato biologia all’università di Lecce. Conosce Luca e Roberto nel 2013, sposando sin da subito il loro progetto. Porta avanti la passione per la pallacanestro, sport praticato sin dalla tenera età.

CLEOBI QUARTA

RESPONSABILE MAGAZZINO

Classe 1991, leccese di Monteroni, laureato in filosofia all’università di Lecce. Si tiene in forma a colpi di boxe in palestra.

DANILO DE LUCA

RESPONSABILE MECCANICO

Classe 1993, originario di Monteroni di Lecce. Innata passione per i motori che lo porterà ad occuparsi della manutenzione di tutti i mezzi di lavoro. Nel tempo libero pratica Taekwondo e sollevamento pesi.

Emanuele Spedicato

RESPONSABILE COMMERCIALE

Classe 1977, leccese. Diplomato all’Istituto d’arte di Lecce. Lavoratore multitasking e amante delle moto, pratica apnea agonistica.

BEATRIZ PEREZ

SOCIA IN SAKURA S.S.A. E RESPONSABILE ORDINI/SPEDIZIONI API REGINE

Spagnola classe 1980, diplomata in studi amministrativi. Passione per yoga e fotografia.

FABRIZIA MARANGIO

SQUADRA REGINE

Classe 1994, diplomata al liceo classico linguistico Virgilio di Lecce. Sportiva sin da piccola, pratica nuoto per anni per lasciarsi catturare dal fascino della muay thai in tarda età.  Tra un traslarvo e un altro si dedica alle sue passioni: viaggi e fotografia.

DANIELA SIEPI

SQUADRA REGINE

Nata nel 1986 a Varese, ha vissuto per la maggior parte della sua vita in Salento. Diplomata al liceo linguistico Pietro Siciliani di Lecce, si avvicina alle api grazie a suo marito Roberto, titolare di Apicoltura Clori.

Yu Jing ``Barbara``

SQUADRA REGINE

Nata in Cina nel 1986. Studia ragioneria a Carpi. Durante la sua vita si avventura in tutto il nord Italia, dove pratica diversi lavori. Ragazza molto paziente e grande lavoratrice, ha la passione per la cucina e la natura.

giancarlo cappellano

CONTABILE RETE

Classe 1979, milanese laureato in economia e commercio a Milano. Tecnico di pugilato e fondatore del progetto pugilato Bovisa, collabora con il team LU.CO. 1950 ASD.

DANIELE DIMITRI

SQUADRA PACCHI

Leccese 1991, dopo aver concluso gli studi all’ITIS Enrico Fermi, lavora per 3 anni nell’esercito per poi specializzarsi nel settore bar. Nuovo acquisto della rete, cambia radicalmente vita, avvicinato all’apicoltura dall’amico di infanzia Mattia, nonché compagno di squadra dell’A.S.D Basket Carmiano, di cui è anche direttore sportivo.